ANFFAS

Anffas Onlus è stata fondata a Roma il 28 marzo 1958 da un gruppo di genitori di ragazzi con disabilità intellettive radunatisi attorno ad una mamma: Maria Luisa Ubershag Menogotto. All’epoca le persone con disabilità, soprattutto se intellettive, e le loro famiglie vivevano in una situazione drammatica, circondate da un clima di ghettizzazione e compatimento, fruendo quasi esclusivamente di frammentarie iniziative di carità e lasciate sostanzialmente sole e prive di supporti e opportunità. Il destino di moltissime di loro, emarginate dalla scuola, dal lavoro e dalla società, era quello di condurre una triste e poco dignitosa esistenza e spesso segregate in grandi istituti psichiatrici.

Leggi tutto

COMITATO SIBLINGS – ONLUS

Il Gruppo Siblings si rivolge a tutti i fratelli e le sorelle di persone con disabilità che vogliano confrontarsi e desiderino condividere le proprie emozioni con persone che possono comprendere esattamente ciò di cui si sta parlando: un legame speciale. Perchè “fratelli” vuol dire “per tutta la vita”. Il Gruppo Siblings-onlus, gruppo di sorelle e fratelli di persone con disabilità nato a Roma nel 1997, opera attraverso la promozione di gruppi di auto-mutuo aiuto riservati ai siblings, la partecipazione a seminari e convegni e la collaborazione con Enti e Istituzioni che si occupano di disabilità.

Leggi tutto

Metodologia: l’Auto-Mutuo-Aiuto – A.M.A

Quando si parla di gruppo di Auto Mutuo Aiuto – A.M.A. si intende una categoria che comprende gruppi con caratteristiche differenti dai gruppi in generale. La distinzione più significativa riguarda la presenza o meno di un facilitatore garante del lavoro. Il gruppo A.M.A. è innanzitutto un gruppo che si crea per fornire reciproca assistenza tra persone che hanno un problema in comune, come risposta a forme di disagio e malessere. I fratelli di persone con malattia rara possono vivere all’interno dei gruppi A.M.A. uno spazio dedicato e protetto di scambio. Conoscere altri sibling è un’esperienza che li solleva immediatamente dalla sensazione di singolarità della propria condizione si rendono conto di non essere “gli unici al mondo”.

Leggi tutto

Laura Gentile

Psicologa Clinica e Psicoterapeuta, Psicologa di Comunità. Coordinatrice del Servizio SAIO della Federazione Italiana Malattie Rare – Uniamo. Madre di un ragazzo con malattia rara. Collabora come consulente, da circa 15 anni, con associazioni e organizzazioni di Malati Rari in Italia, nel sostegno psicologico, la presa in carico psicoterapeutica e in particolare in progetti formativi per volontari e operatori per la gestione di servizi di ascolto, informazione e orientamento e l’attivazione di gruppi di Auto-Mutuo-Aiuto.

Leggi tutto